Una sera d’estate in quartiere …

Qualche amministratore ora al fresco ha tentato in tutti i modi di far tacere la realtà di cittadini che hanno voglia di trovarsi e parlare di cose che li riguardano. Questo “amministratore”  ha tolto la saletta pubblica  e negato l’uso della scuola a della casetta comunale … eppure anche senza sede tanti cittadini si ritrovano in piazza e discutono  di cose “piccole” come la sicurezza delle strade davanti alla scuola ed alla chiesa e discutono anche di cose “grandi” che cambieranno le abitudini di vita come la raccolta differenziata; e discutono anche del PAT, il piano che disegna il futuro del quartiere,  futuro immaginato sempre dallo stesso amministratore ora al fresco e che se “attuato” stravolgerebbe il quartiere prevedendo una strada che collega via Roveri con la ditta Pistorello e addirittura l’edificabilità della campagna ex Sgaravatti …

Qualche idea per vedere “dall’alto” le cose di cui parliamo, per esempio la strada prevista per collegare la ditta Pistorello oppure la campagna ex Sgaravatti,  potete averla consultando qui la mappa google del quartiere

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.