Comunicato Stampa del 18 novembre 2011: La credibilità del Comitato

Il Gazzettino di Padova del 15 novembre ci informa che ad oggi “non è stata assunta da parte dell’Amministrazione di Abano alcuna decisione in merito alla realizzazione di una nuova strada a grande percorrenza che interesserà il territorio di Giarre”. Ci fa piacere che il Sindaco confermi la promessa già fatta di “confrontarsi con i cittadini residenti a Giarre per condividere con loro le decisioni in merito al futuro della frazione».

Tuttavia non volendo affatto polemizzare, ci sentiamo in dovere di rispondere alle affermazioni del Sindaco, riportate dai giornali, che parlando del Comitato Giarre dichiara: «non rappresenta la totalità dei cittadini di Giarre, anzi mi risulta che siano più i cittadini che dissentono dalle prese di posizione del Comitato che non quelli che le approvano».

Il Comitato Giarre non ha mai detto di rappresentare tutti i cittadini di Giarre, piuttosto si propone di essere il luogo in cui i cittadini di Giarre possono confrontarsi sulle questioni che riguardano il quartiere in cui vivono. Siamo cittadini attivi che vogliono partecipare alle decisioni amministrative, convinti che se è vero che il compito dei politici sia quello di progettare e decidere, ai cittadini spetti il diritto/dovere di vigilare sull’operato dei propri amministratori e sollevare le questioni affinché si possa  discutere e confrontarsi serenamente sul proprio futuro. In passato purtroppo non è stato sempre così; e per questo noi vorremmo che un confronto su questo nuovo progetto si aprisse quanto prima, poiché dai giornali sembra proprio che il  futuro del quartiere si stia decidendo altrove, così come è avvenuto per la GRONDA SUD (dove i cittadini, non sapendo nemmeno di che si trattasse, si sono visti arrivare le trivelle in casa).

E’ per questo che non abbiamo mai pensato che l’amministrazione dovesse dare delle risposte al Comitato Giarre, prima che ai cittadini. Pensiamo invece che, come lo stesso Sindaco ha riconosciuto nell’incontro del 15 Settembre, il Comitato sia un ottimo luogo in cui far emergere le questioni, i dubbi, le idee e le proposte. Poi spetta all’amministrazione dare le risposte con i mezzi che ritiene più opportuni e se vuole anche attraverso il Comitato Giarre. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere i cittadini nella pianificazione territoriale ed urbanistica del quartiere e della città. Cerchiamo di rendere i cittadini consapevoli della propria responsabilità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.