Asfalto nuovo in quartiere e per chi va in macchina sarà “una bella soddisfazione” ma per chi va a piedi o in bici sarà una occasione persa?

L’asfalto è liscio come un biliardo. Dei marciapiedi meglio tacere.

Fra qualche giorno una bella striscia continua dividerà equamente lo spazio tra le macchine che vanno e le macchine che vengono. Per chi va in bici … pazienza!

Eppure basterebbe poco per trasformare le strade di quartiere in strade vivibili per tutti. Basterebbe togliere la linea di mezzeria e ricavare uno fascia di rispetto per le biciclette. In questo modo le macchine andrebbero più piano e chi va in bici si sentirebbe più sicuro.

E’ un piccolo intervento che non costa niente, costa a chi amministra il coraggio di credere che ci sono forme più civili di convivenza

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. claudio agnelli ha detto:

    non solo per gli automobilisti visto che mercoledì pomeriggio un tizio a cavallo di una moto a torso nudo (ma con il casco) è sfrecciato più volte a velocità pazzesca e nel tratto tra via Levante Ferrovia e la prima curva sulla ruota posteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.