via Lungargine, la ciclabile che non c’è

per la regione Veneto via Lungargine è il collegamento dell’anello ciclabile dei Colli Euganei con Padova, previsto nel Master Plan delle piste ciclabili 2014 (itinerario C7 pag. 24 dell’Elenco percorsi);

per i ciclisti è già, a loro rischio e pericolo, il naturale collegamento con l’anello dei colli;

per chi cammina è il luogo delle passeggiate oppure è un tratto del cammino  di S. Antonio che parte da Camposampiero e dopo  430 km  arriva al Santuario francescano La Verna in provincia di Arezzo;

per gli automobilisti irresponsabili è il rettilineo dove finalmente correre senza controlli;

per tutte le passate amministrazioni via Lungargine è SPARITA DALLO STRADARIO COMUNALE

aspettando che finalmente via Lungargine diventi una strada  con precedenza ciclo pedonale ed accesso consentito alle proprietà private, non ci resta che sperare che la nuova amministrazione dia un piccolo segno di  buona volontà, per esempio mettendo la segnaletica per ricordare agli automobilisti di rispettare la DISTANZA DI SICUREZZA  da ciclisti e pedoni

Be Sociable, Share!
This entry was posted in piste ciclabili, strade insicure. Bookmark the permalink. Follow any comments here with the RSS feed for this post. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Per lasciare un commento sono necessari nome ed email, la redazione si riserva la facoltà di cancellare commenti non rispettosi degli altri. Campi obbligatori*

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


uno − = 0