Proposte per un quartiere più vivibile

Il Comitato Giarre quale espressione di un gruppo di cittadini del quartiere si è sempre posto in modo costruttivo nei confronti dell’amministrazione comunale presentando ripetutamente all’amministrazione Luca Claudio una serie di interventi molti dei quali riteniamo di piccolo o piccolissimo impegno economico ma di rilevante significato politico. Non avendo ottenuto risposte formali o fattuali riteniamo utile ripresentarli ritenendo che in questo lungo periodo di amministrazione commissariale alcune di queste proposte possano essere utilmente prese in considerazione e se ritenute valide anche attuate.

Sono 4 pagine di proposte che toccano quasi tutto il quartiere. Potete leggere il documento PEC 16-08 Proposte per un quartiere più vivibile inviato al Commissario.

Riportiamo di seguito solo l’elenco dei contenuti.

Per vedere sulla mappa di GOOGLE i luoghi ed i contenuti delle proposte consigliamo di visitare il sito

https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=1f_DsefNS3d24Frce-ptRu0jxLoo

Elenco dei contenuti della lettera protocollata il 24 agosto 2016

Scuola bus per Abano,

rotonda v. Romana – v. Sabbioni

rotonda v. Romana – v. Diaz

innesto di v. Stazione su v. Romana

v. Ponte della Fabbrica

v. Giarre – zona centrale

piazza Giarre

via Giarre – area antistante la Chiesa

area antistante la scuola (via dei Tigli)

v. Giarre – (da incrocio con v. dei Tigli e v. Sabbioni)

via dei Tigli

via Lungo Argine

via Guazzi

fermate dell’autobus

v. Roveri

Be Sociable, Share!
This entry was posted in Vivibilità del quartiere. Bookmark the permalink. Follow any comments here with the RSS feed for this post. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Per lasciare un commento sono necessari nome ed email, la redazione si riserva la facoltà di cancellare commenti non rispettosi degli altri. Campi obbligatori*

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


− 5 = quattro